Il Mondo del Dr. Pianale

Il Mondo per chi ama Viaggiare, Guidare, Pensare

Crociera 2015 – “Leggende d’Islanda” con Costa Fortuna – Invergordon (13 di 15)

Posted by Dr. Pianale su 22 luglio 2015

(itinerario)

INVERGORDON (Scozia) – Lunedì 3 agosto

Costa Fortuna attracca a Invergordon, in Scozia, dove scendiamo per fare l’escursione giornaliera.


UNA GIORNATA LUNGHO LE SPONDE DI LOCH NESS

Questo tour prevede un’escursione della durata di una giornata lungo le sponde di Loch Ness, il lago più famoso di Scozia, alla ricerca del mitico mostro Nessie che l’ha reso celebre in tutto il mondo. Da Invergordon ci dirigeremo verso sud-ovest, seguendo le rive dell’incantevole Stretto di Cromarty, per poi attraversare Muir of Ord e Beauly ("luogo meraviglioso"), con le suggestive rovine dell’abbazia, e infine raggiungere lo stupendo Loch Ness scendendo lungo il ripido versante di una collina. Si tratta del lago d’acqua dolce più profondo della Gran Bretagna, i cui torbidi fondali hanno dato origine a spaventose leggende e a terrificanti avvistamenti di strane creature, tra cui il suo abitante più famoso, il mostro di Loch Ness. Passeremo davanti al Castello di Urquhart (XIV secolo), che vanta una posizione invidiabile sulle sponde dello specchio d’acqua. Proseguendo verso sud, lungo le sponde alberate del lago, arriveremo a una delle cittadine più grandi della zona, Fort Augustus, originariamente costruita come uno dei quattro forti del governo di Hannover nel tentativo di placare gli insubordinati Highlander giacobiti durante le deportazioni del XVIII secolo. Oggi ospita molti cacciatori di Nessie, negozi di souvenir e il celebre sistema di chiuse del Canale di Caledonia. Dopo un po’ di tempo libero a Fort Augustus, partiremo verso nord lungo l’altra sponda del lago. La prima parte del percorso si snoda attraverso paesaggi spogli e selvaggi, che regalano panorami mozzafiato. Raggiungeremo quindi il villaggio di Foyers, dove ci fermeremo ad ammirare le spumeggianti cascate, immerse in una foresta di pini della Caledonia. Più a nord torneremo a costeggiare il lago, scorgendo il Castello di Urquhart sulla riva opposta. A Dores, dove si trova l’unica spiaggia, è prevista una sosta fotografica. Grazie alla spettacolare posizione panoramica sul lago, questa è la nostra ultima possibilità di avvistare Nessie. L’ultima tappa dell’escursione ci porterà a Inverness, capoluogo delle Highlands. Al termine di una breve visita della città, avremo a disposizione un po’ di tempo per girovagare liberamente per le strade prima di fare ritorno a Invergordon per imbarcarci.

 


 

Quando Costa Fortuna attracca c’è la bassa marea e il tempo non è perfetto, ma alle nubi si alterna il sole. Nella baia di Invergordon ci sono diverse piattaforme petrolifere in attesa di riparazioni in quanto l’area è dedicata alla cantieristica delle piattaforme del Mare del Nord

20150803_085414DSCF1765DSCF1766DSCF1769DSCF177020150803_08564920150803_085530DSCF1768DSCF177320150803_085828DSCF1774https://en.wikipedia.org/wiki/MS_Astor

Scendiamo dalla nave e con il pullman percorriamo lo Stretto di Cromarty verso sud

DSCF1776DSCF1777_stitchDSCF1780DSCF1781DSCF1782DSCF1785DSCF1786DSCF178720150803_093502DSCF1788DSCF179020150803_093751

DSCF1792

Un ponte autostradale attraversa lo stretto e il percorso prosegue tra piccoli paesi e la ondulata campagna scozzese

DSCF1793DSCF1794DSCF1795DSCF1796DSCF1797DSCF179820150803_094908DSCF1800DSCF1801DSCF1802DSCF1803DSCF1804DSCF1805DSCF1808DSCF1809DSCF1813DSCF1814DSCF1815DSCF1818DSCF1816DSCF1817DSCF1820DSCF1822DSCF1824DSCF1825_stitchDSCF1827DSCF1829DSCF1831DSCF1832

Sosta a Drumnadrochit

DSCF1834DSCF1835DSCF1838DSCF1840DSCF1841DSCF1842DSCF1843DSCF1844DSCF1845_stitchDSCF184920150803_105355_stitch20150803_105408_stitch

Ripartiamo e di fronte a noi si apre la valle con il Loch Ness

DSCF1851DSCF1852DSCF1853DSCF1854_stitch

Passiamo, senza fermarci, di fianco al Castello di Urquhart

DSCF1856DSCF1857

L’escursione prosegue lungo le sponde del lago, dove ogni tanto ci fermiamo per dei photo stop

DSCF186020150803_11152720150803_111540DSCF1864DSCF186620150803_11321620150803_113352_stitchDSCF1869DSCF1872DSCF1873DSCF187420150803_114935

Ci fermiamo per il pranzo e tempo libero a Fort Augustus , sull’estremità sud del Loch Ness, dove ci sono le chiuse del Canale di Caledonia

20150803_11505120150803_11510820150803_11524420150803_115344_stitch20150803_11543320150803_11550420150803_12215920150803_12244620150803_12254620150803_12255120150803_12263120150803_122803_stitch20150803_12291620150803_12293920150803_12311820150803_12315520150803_12391820150803_123926_stitch20150803_12393920150803_12394320150803_12395820150803_12401520150803_12403420150803_124046_stitch20150803_12421920150803_12430720150803_12444620150803_12452320150803_12453920150803_124627_stitch20150803_125904_stitch20150803_13010420150803_13013320150803_13023020150803_13034120150803_13084520150803_13090020150803_130925

Ci rimettiamo in marcia, lasciamo il lago e saliamo verso un altopiano spoglio e selvaggio, che regala panorami mozzafiato sulle Highland scozzesi

DSCF1875DSCF1876DSCF1877DSCF1878DSCF1879DSCF188120150803_13244920150803_13255020150803_132605

20150803_132923DSCF188220150803_13335620150803_13340420150803_13341320150803_133430_stitch20150803_133630

Pausa fotografica nel punto più alto e panoramico, ci siamo solo noi e il vento

20150803_134039DSCF1888DSCF188920150803_13412320150803_134157

Il percorso prosegue fino ad arrivare a…

DSCF1895DSCF1897DSCF1899_stitchDSCF1904DSCF1905DSCF1906

… le cascate di Foyers, alte 62 metri e immerse nel bosco

20150803_14083020150803_14105220150803_14084420150803_14140820150803_141603_stitch20150803_141610_stitch20150803_14214720150803_142203_stitch20150803_14273520150803_143200_stitch20150803_143301_stitch

Riprendiamo il pullman che percorre la sponda sud del Loch Ness fino a fermarci a Dores, per poi ripartire

DSCF1907DSCF1908DSCF1921_stitchDSCF1925DSCF1927DSCF1932DSCF1936DSCF1937DSCF1939DSCF194020150803_15063220150803_15070020150803_150758DSCF1943DSCF1944DSCF1945DSCF1946DSCF1948

Arriviamo a Inverness è situata alla foce del fiume Ness

 

DSCF1951DSCF1952DSCF1953DSCF1954DSCF1955DSCF1956DSCF195720150803_154552_stitch20150803_15475220150803_154757DSCF1959

Si scende dal pullman per la visita libera di Inverness, il suo castello e suo lungofiume

20150803_15524220150803_155242 - Copia20150803_15530520150803_15533320150803_15534520150803_155426_stitch20150803_15545020150803_155520_stitch20150803_15552920150803_15554520150803_15562320150803_155650DSCF1960_stitch20150803_155729DSCF1962_stitchDSCF1965DSCF1966DSCF1967DSCF1968_stitchDSCF1970DSCF1971_stitchDSCF1973_stitch

Il centro cittadino

DSCF1975DSCF1976_stitchDSCF1978DSCF1979DSCF1980_stitchDSCF1986DSCF1987DSCF198820150803_160855DSCF1990DSCF1991DSCF1992DSCF1993DSCF1994_stitchDSCF1996DSCF1997DSCF1998DSCF1999DSCF2003DSCF2004_stitchDSCF2007DSCF2008DSCF2009DSCF2010DSCF2011_stitchDSCF2015_stitch

Ultima parte del viaggio, lasciamo Inverness e torniamo verso Invergordon attraversando la campagna scozzese e poi lungo le sponde dello Stretto di Cromarty

DSCF2018DSCF2020DSCF2030DSCF2031DSCF2032DSCF2034DSCF2044DSCF2047DSCF2049

DSCF2050DSCF2054DSCF2055DSCF2060_stitchDSCF2065DSCF2066DSCF2068DSCF2069DSCF2070DSCF2071DSCF2072DSCF2073DSCF2074DSCF2075DSCF2079DSCF2080DSCF2081

Invergordon

DSCF2083DSCF2084DSCF2085DSCF2086DSCF2087DSCF2088DSCF2089DSCF2090DSCF2091DSCF2092DSCF2093

Risaliamo su Costa Fortuna

DSCF2097_stitchDSCF2101DSCF2102_stitchDSCF2106DSCF2107_stitchDSCF2109DSCF2113

E’ tempo di partire, sul molo una banda in costume scozzese e cornamuse suona per noi

20150803_190137_stitch20150803_190329DSCF211520150803_19063020150803_19105520150803_19115620150803_191258

20150803_191403DSCF2116DSCF211720150803_19153320150803_191730

Per uscire verso il mare del nord, bisogna percorrere una parte dello Stretto di Cromarty , di fianco alle piattaforme petrolifere

20150803_19202120150803_19210420150803_19223020150803_19231020150803_192513DSCF212120150803_19265620150803_19280120150803_19285120150803_19292020150803_19295920150803_193025DSCF212420150803_193116DSCF2125DSCF212620150803_193155DSCF212720150803_193410_stitch

Alla foce dello Stretto c’è il piccolo paese di Cromarty

DSCF2129DSCF2130DSCF2131DSCF213220150803_19364020150803_193645DSCF2133DSCF2136DSCF213720150803_193730DSCF2138DSCF2139DSCF2140DSCF2141DSCF2142DSCF2143DSCF2146DSCF214820150803_19402420150803_19403020150803_19412620150803_19420820150803_194221DSCF214920150803_19430120150803_19433320150803_194340DSCF215020150803_19442120150803_19451320150803_19454620150803_194553DSCF2151DSCF215220150803_194650DSCF215420150803_194705DSCF2155

Costa Fortuna lascia lo Stretto e navighiamo verso sud di fianco alle coste Scozzesi

DSCF2156_stitchDSCF2159DSCF2161DSCF2162DSCF2165DSCF2167DSCF2168DSCF2169DSCF2170DSCF2171DSCF2173DSCF2174DSCF2179

Al tramonto ci allontaniamo dalla terra, e al ristorante c’è la classica cena italiana

20150803_21190920150803_22225920150803_222608DSCF2180

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: