Il Mondo del Dr. Pianale

Il Mondo per chi ama Viaggiare, Guidare, Pensare

Posts Tagged ‘Tianjin’

[CINA – Pechino] Incanti automobilistici d’Oriente

Posted by Dr. Pianale su 4 luglio 2009

(I miei Viaggi Automobilistici)

PECHINO (Cina)

2009

Ed eccoci in Cina, per due giorni al porto di Tianjin che sarà la nostra base per visitare Pechino e la Grande muraglia

La Dogana e la VW Santana della polizia, tuttora prodotta e derivata direttamente dalla Passat degli anni ‘80 venduta anche da noi

Qualcuno si è dimenticato di dire ai cinesi che vivono nelle baracche intorno al porto che sono una potenza economica mondiale e non un paese povero

La città è fatta di larghi vialoni e centri commerciali e i taxi sono bicolori

La VW Sagitar, la versione locale della Jetta

I mezzi pubblici sono rimasti un pò all’antica

La sicurezza dei lavorati trasportati non è un obiettivo…

Il casello dell’autostrada (a pagamento) per Pechino
 
 
Posto di blocco, subito dopo il casello, con poliziotto “ombreggiato”
 
 

In un area di servizio sono esposti i rottami delle auto coinvolte in incidenti nella tratta…con il cartello con il numero dei morti

Fa riflettere…

 
La Citroen C4 a due volumi come quella Europea, ma dietro di lei, bianca, si vede la “mitica” ZX a tre volumi: Citroën Elysée
 
Lungo l’autostrada una pubblicità Audi (A6 e A8)
 
 
 
Un tratto degli 8 anelli tangenziali di Pechino
 
 
Un clone cinese della Matiz
 
 
la VW Gol, identica a quella venduta in Sudamerica
 
 
La periferia di Pechino vista dalla tangenziale
 
 
Concessionarie Honda
 
 
Concessionaria Toyota
 
 
Concessionaria Roewe, erede cinese del marchio Rover
 
 
 
Concessionaria Subaru
 
 
 
I “mezzi di trasporto” per visitare la Grande Muraglia Cinese
 
 
Di notte capisco perché durante il giorno avevo trovato relativamente poco traffico in strada, probabilmente c’è una norma stradale che obbliga i veicoli pesanti a circolare solo nelle ore notturne e le tangenziali e le autostrade diventano una interminabile coda di camion di tutti i tipi e non sempre guidati con prudenza. Non ci sono più auto private, solo traffico commerciale.
 
 

Il giorno successivo riprendiamo il pullman

E riattraversiamo Tianjin per andare a Pechino

Ci sono lavori e cantieri per nuove strade e ponti dappertutto

Toyota Vios, la versione a 3 volumi della nostra Yaris
 
 
Toh, un cinese col Cayenne….i SUV sono relativamente poco diffusi perché si preferiscono le berline di alta gamma
 
 
La BMW Serie 5 L, la loro versione a passo lungo
 

L’Audi A6 L, anche l’Audi vende sul mercato cinese la versione a passo lungo

Dieto della Jetta la nuova Ford Fiesta venduta in cine nell’allestimento Sport che noi in Italia non abbiamo (2009)

Il Beijin Motor Tower e il traffico per le vie della capitale, di iconografiche biciclette non ce ne sono più, solo vialoni e sovrappassi

Poco traffico lungo i vialoni "da parata" che delimitano l’immensa Piazza Tienanmen

Il servizio di sorveglianza nella piazza è svolto da una Hyundai Sonata (esterofili!!!)

Che fatica fotografare UNA bicicletta davanti all’ingresso della Città Proibita, il traffico è solo motorizzato

Tutto è monumentale e  il traffico è scarsissimo, forse perché è domenica?

Il Q7 cinese

Ci sono zone della città, che non non visitiamo, decisamente meno monumentali

Di nuovo la Citroën Elysée , nel caratteristico bicolore dei taxi di Pechino e privata

La sera riattraversiamo la città per andare verso l’aeroporto, l’impressione è modernissima, ma estraniante

Un aereo da caccia a mo’ di monumento…

La Mercedes S65 AMG ha sempre il suo perché…

Ed ecco l’Aeroporto Internazionale di Pechino, che al momento è il più grande del mondo

Foto turistiche:

Annunci

Posted in AUTOMOBILI e VEICOLI, Viaggi & Auto | Contrassegnato da tag: , , , , , , , | Leave a Comment »

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: