Il Mondo del Dr. Pianale

Il Mondo per chi ama Viaggiare, Guidare, Pensare

Crociera 2015 – “Leggende d’Islanda” con Costa Fortuna – Lerwick (3 di 15)

Posted by Dr. Pianale su 22 luglio 2015

(itinerario)

LERWICK (Scozia) – Venerdì 24 luglio

La prima tappa della crociera è a Lerwick, capitale delle Isole Shetland (Scozia), il tempo è bello e facciamo la seguente escursione di mezza giornata che era saltata per il vento forte nel 2010, quando ero già stato sull’isola con Costa Magica.


ESCURSIONE NATURALISTICA ALL’ISOLA DI MOUSA

Questa escursione è l’ideale per coloro che desiderano conoscere da vicino la natura di un’isola incontaminata abitata da foche e uccelli marini e visitare un torrione di origine preistorica risalente all’età del ferro fra i meglio conservati della Gran Bretagna. Questa escursione esclusiva ci consentirà di penetrare l’essenza di una delle isole più particolari dell’arcipelago delle Shetland. Partendo da Lerwick , ci dirigeremo verso sud lungo la strada costiera stretta tra il mare e le colline del South Mainland. Durante il tragitto per Sandwick incroceremo numerose piccoli centri urbani. Giunti a destinazione, saremo accolti dallo skipper che ci condurrà a bordo del battello diretto alla vicina isola disabitata di Mousa. Durante la traversata con un pizzico di fortuna potremo avvistare i branchi di foche e di focene per cui l’isola è famosa. Le specie di focena a rischio d’estinzione si riparano nello stretto di Mousa da maggio a settembre. Sbarcati sull’isola, visiteremo il celebre Mousa Broch, uno dei più imponenti torrioni di origine preistorica della Scozia. Alto tredici metri (il più alto e meglio conservato di tutta la Gran Bretagna), deve aver assunto molto presumibilmente svariati scopi: fra questi la difesa militare e, data la maestosità, un rilevante valore simbolico. Avremo modo di ammirarne le fattezze misteriose e di interrogarci sulla sua altezza inusitata e sull’incredibile stato di conservazione. Per quale ragione fu costruito? C’è sempre e solo stato questo torrione o esso rappresenta l’unico resto di un antico insediamento? Lungo il tragitto incroceremo un punto panoramico dal quale è possibile avvistare numerose specie di uccelli marini come la sterna coda lunga, lo stercorario maggiore e il labbo, senza contare che l’isola ospita anche circa seicento coppie di procellarie notturne. Per quanto concerne la fauna protetta, insomma, Mousa è un vero e proprio paradiso. Coloro che non sono interessati, potranno visitare e scattare numerose fotografie della e dalla torre, da cui si gode una serie di vedute magnifiche su scenari incontaminati. Risaliti a bordo del battello, faremo ritorno a Lerwick


Costa Fortuna si ferma nella baia davanti a Lerwick sull’isola di Mainland

DSCF0010_stitchDSCF0001_stitchDSCF0005_stitchDSCF0008DSCF0009DSCF0012

Con la lancia scendiamo a terra e comincia l’escursione percorrendo l’isola verso sud lungo la costa, fra verdi prati di pascolo per le pecore e spiagge e insenatura

DSCF0013DSCF0014_stitchDSCF0016DSCF0018DSCF0020DSCF0021DSCF0022DSCF0023DSCF0024DSCF0025DSCF0026DSCF0027DSCF0028DSCF0029DSCF0030_stitchDSCF0038DSCF0039DSCF0040DSCF0041DSCF0043DSCF0044DSCF0045DSCF0047DSCF0048

Arriviamo al piccolo approdo di Leebitten, dove sul molo ci aspetta il battello per portarci sull’isola di Mousa

DSCF0049_stitchDSCF0054DSCF0059_stitchDSCF0051_stitchDSCF0061_stitchDSCF0055_stitchDSCF0063_stitch20150724_103845

Salpiamo e ci dirigiamo verso l’isola nostra meta

DSCF0067DSCF0069DSCF0071DSCF0072_stitchDSCF0074DSCF0075DSCF0076DSCF0077

Dopo 20 minuti, attracchiamo e veniamo accolti dai principali abitanti dell’isola: le pecore

DSCF0078DSCF0079

L’unica costruzione sull’isola è questa casa di pietra dove vivono la coppia di guardiani dei greggi che pascolano liberi. Da qui ci incamminiamo lungo i sentieri, fra pecore, uccelli e resti dei pasti degli uccelli che fanno cadere i crostacei dall’alto per spaccarne il guscio e mangiare l’interno.

DSCF0080_stitchDSCF0082DSCF0083_stitchDSCF0087_stitchDSCF0090DSCF0091DSCF0092DSCF0093DSCF0094DSCF0095DSCF0098DSCF0099DSCF0100DSCF0101DSCF0102DSCF0103DSCF0104DSCF0105DSCF0106DSCF0107DSCF0108DSCF0109DSCF0110DSCF0111

Ecco il Broch dell’isola di Mousa, il più alto e meglio conservato di tutta la Gran Bretagna.

DSCF0113_stitchDSCF0112DSCF0115DSCF0116DSCF0117DSCF0123DSCF0125DSCF0126DSCF0127

L’interno è spoglio e aperto sul tetto e si può salire in cima con delle strette e buie scale

DSCF0128_stitchDSCF0130DSCF0131DSCF0134

Oltre il Broch, altre scogliere e colonie di uccelli che si godono il panorama

DSCF0132DSCF0135DSCF0136DSCF0137DSCF0138DSCF0139_stitchDSCF0144DSCF0145DSCF0146DSCF0147DSCF0150DSCF0151_stitchDSCF0154DSCF0155DSCF0156DSCF015720150724_113906DSCF0158DSCF0159DSCF0161DSCF016220150724_114126DSCF016320150724_114142DSCF0164DSCF0165DSCF0166

Da una delle colline più alte dell’isola si gode uno stupendo panorama a 360°

DSCF0167DSCF0168_stitchDSCF0171_stitchDSCF017420150724_114746DSCF0176DSCF0179DSCF0181_stitchDSCF0183

Tornando verso il “porto” incontriamo la coppia di guardiani intenta a raccogliere torba con la pala

DSCF018420150724_12051420150724_120736_stitch20150724_120846

In lontananza la Costa Fortuna e una petroliera

DSCF0185DSCF018920150724_121144_stitch20150724_121302_stitch20150724_12131220150724_121512_stitch20150724_12154920150724_121615DSCF019220150724_12204820150724_122209_stitch20150724_12253620150724_122825_stitch20150724_12312920150724_12340320150724_123418

Sul molo, pronti per tornare indietro, una foca ci viene a salutare incuriosita

20150724_12360520150724_12363820150724_12364620150724_12371220150724_123752DSCF0194DSCF0195DSCF0196DSCF0202DSCF0203DSCF0204DSCF020520150724_13015220150724_13045220150724_130514_stitch20150724_130542

Scendiamo dal piccolo battello e ripercorriamo la strada verso Lerwick

20150724_13090220150724_130830_stitch20150724_13084420150724_13090820150724_13094220150724_131039DSCF0209DSCF0213DSCF0215DSCF0218DSCF0219DSCF0220DSCF0221DSCF0222DSCF0223DSCF0224DSCF0226DSCF0227DSCF0228DSCF0229DSCF0230DSCF0231

Entrando a Lerwick il pullman fa un piccolo giro turistico della cittadina

DSCF0232DSCF0233DSCF0234DSCF0235DSCF0237DSCF0238DSCF0239DSCF0240DSCF0241DSCF0242DSCF0243DSCF0246DSCF0247DSCF0248DSCF0249

L’escursione termina in centro al Lerwick, sul molo principale e approfittiamo per fare un giro per il centro della città

20150724_13505620150724_13523420150724_13541320150724_13544020150724_13545520150724_14055820150724_14060320150724_14064220150724_144431_stitch20150724_14444520150724_14445920150724_14470220150724_14484320150724_14523120150724_14531220150724_14534520150724_14561120150724_14562120150724_14565220150724_14582120150724_15064620150724_15075320150724_15081020150724_15102620150724_15105320150724_15111420150724_15122820150724_15123720150724_15125820150724_15134620150724_15165620150724_15170720150724_15174920150724_151815

Sosta al pub per una Guiness, e ed è tempo di rimbarcarci con la lancia

DSCF0250DSCF0255DSCF0256DSCF0257DSCF0258DSCF0259DSCF0261DSCF0262_stitch

Alle 18 Costa Fortuna lascia Lerwick e salutiamo le coste delle Shetland puntando verso nord ovest

20150724_162923DSCF0266_stitchDSCF0268DSCF0270DSCF0272DSCF0273

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: