Il Mondo del Dr. Pianale

Il Mondo per chi ama Viaggiare, Guidare, Pensare

Torino – Il Re e l’architetto

Posted by Dr. Pianale su 2 aprile 2013

Torino – “Il Re e l’architetto”

Viaggio in una città perduta e ritrovata

http://archiviodistatotorino.beniculturali.it/Site/index.php/it/eventi/2013/il-re-e-larchitetto

La suggestiva cornice del palazzo juvarriano dei Regi Archivi ospita una mostra che offre al visitatore di oggi un viaggio virtuale nella Torino di fine Settecento, alla ricerca di architetture pubbliche e private che evidenzino problemi di sviluppo urbanistico tipici delle capitali di Stati di età moderna (ad es. la magnificenza architettonica come immagine del potere), ma non dissimili da quelli di città minori.

Al di là delle grandi decisioni di organizzazione del territorio, si tratta di come progettare l’inserimento di nuovi edifici nel tessuto preesistente, di confrontare costi e benefici di diverse opzioni progettuali e di scegliere per la rinuncia al progetto o la sua realizzazione.

Il viaggio inizia dalla Porta Susina, come quello dei visitatori del Grand Tour provenienti dalla Francia. È quindi la volta di varie tappe prima all’interno della città, a partire dalla casa-studio che si fece costruire in Torino Filippo Juvarra (demolita in periodo fascista), passando per i palazzi del potere comunale, statale e religioso, il ponte sul Po immortalato dal quadro di Bellotto, fino alle residenze extraurbane di Stupinigi, Venaria e Rivoli.

Il percorso nella città settecentesca consente di cogliere elementi significativi della complessità dello sviluppo urbano, constatando come edifici risalenti a epoche molto diverse si integrino nella città barocca.

Le torri romane di Porta Palatina sono un esempio di testimonianza architettonica passata attraverso i secoli mutando funzione, fino a divenire nel Settecento carcere femminile e, ai giorni nostri, oggetto di tutela come monumento storico.

Un esempio singolare, per la durata e l’ampiezza dell’intervento pubblico e privato, è quello del rettilineamento di via Dora Grossa (oggi via Garibaldi), che comportò l’abbattimento di numerosi edifici e il loro rifacimento come moderne case da reddito, sul nuovo filo delle facciate. In mostra è esposto il progetto settecentesco lungo sette metri, che ha il singolare primato di essere uno dei documenti progettuali di dimensioni maggiori nell’urbanistica europea di quegli anni.

Il modello tridimensionale della struttura lignea della cupola della palazzina di Stupinigi testimonia della capacità di architetti e maestri carpentieri di utilizzare in maniera innovativa tutte le risorse che la tecnologia dell’epoca metteva a loro disposizione.

La mostra alterna documenti progettuali antichi, iconografia d’epoca, modelli tridimensionali in grande scala appositamente realizzati, disegni attuali di ricostruzione e di rilievo, con il supporto di modelli virtuali digitali in movimento sullo schermo.

DSCF2012

Torino – 02/04/3013

DSCF1980_stitchDSCF1982

Torre Civica o Torre di San Gregorio

DSCF1986DSCF1991DSCF1987

Casa d’abitazione di Juvarra

DSCF1983DSCF1984

Torino romana

DSCF1988DSCF1989DSCF1990

Facciata della Porta di Po

DSCF1992DSCF1993

Ponte sul Po nella seconda metà del XVIII secolo

DSCF1994DSCF1995

Porta Nuova

DSCF1996DSCF1997

Real Chiesa di sant’Uberto alla Reggia di Venaria Reale

DSCF1998DSCF1999

Complesso architettonico e giardini della Palazzina di Caccia di Stupinigi

DSCF2000DSCF2001

Carpenteria lignea del tetto soprastante la Palazzina di Caccia di Stupinigi

DSCF2002DSCF2003

Bastita Taurini al Monte dei Cappuccini

DSCF2005DSCF2006DSCF2007

Cavallerizza Reale

DSCF2008DSCF2009

Grande Galleria di Carlo Emanuele I in Piazza Castello

DSCF2010DSCF2011


DSCF1985DSCF2004

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: