Il Mondo del Dr. Pianale

Il Mondo per chi ama Viaggiare, Guidare, Pensare

(Client Test) Mercedes Classe A, Classe B, Classe GLA, Classe CLA

Posted by Dr. Pianale su 14 giugno 2011

(I miei Client Test)

Mercedes Classe A W176 – Classe B W246 – Classe GLA – Classe CLA C117

Ciao a tutti

Questa volta sono stato prezioso ospite di Mercedes che aveva bisogno di un parere per la nuova Classe A (e derivate)

Prima di entrare nel dettaglio di quello che ho visto è necessario aprire una parentesi che porta diretta alla mia analisi sul segmento C di Mercedes (Storia delle Mercedes compatte) che per motivi storici e tecnici è sempre stato un punto debole della Casa di Stoccarda che ha cominciato a pensare fin dalla fine degli anni ‘80 a come “tappare” quel buco. La “vecchia” Classa A (113.000 auto nel 2010), posizionata al principio nel segmento B, non ha mai premiato Mercedes con delle vendite all’altezza di quelle che sono le segmento C di BMW e Audi (Serie 1 195.000 auto e Audi A3 205.000 auto). Dopo 15 anni era ora di cambiare e di far crescere la Classe A e far presidiare il segmento A e B non più a Mercedes ma ai prodotti Smart che verranno grazie all’accordo con Renault.

Scelta giusta? lo deciderà il mercato (come sempre)

Il test inizia con una segretezza e un controllo che non incontravo da tempo, il metal detector era tarato molto sensibile (molto di più che in aeroporto, per esempio) e siamo stati letteralmente spogliati prima di entrare in una sala dove un tendone copriva la vista sulle auto parcheggiate.

La mia curiosità era forte, perché la gamma dei veicoli confrontabili era quanto mai vasta (la dico dopo)… e non sapendo che avremmo visto 4 auto differenti (con le loro rispettive concorrenti) ho cercato di intuire cosa poteva essere… mi ero messo in testa che fosse il nuovo CrossOver/SUV di Alfa Romeo…

Quando però siamo usciti dalla sala chiusa e siamo entrati nell’area dove in bella vista c’erano le 4 Mercedes in oggetto e le altre 12 concorrenti tutto è stato più chiaro.

Entriamo nel dettaglio

Mercedes Classe A W176

Il mio gruppo si è focalizzato sulla nuova Classe A, auto che a tutti gli effetti è diventata una media inferiore, ovvero una Segmento C Premium in concorrenza con

  • BMW Serie 1
  • Alfa Romeo Giulietta
  • VW Golf

La segretezza di cui parlavo prima “cozzava” contro il fatto che di anteprime di questa nuova Classe A è piena la rete, e, posso dirlo, sono assolutamente reali visto che questa, bianca e senza il marchio, è ESATTAMENTE l’auto che ci hanno fatto vedere

Mercedes Classe A antMercedes Classe A postMercedes Classe A laterale

Anche QuattroRuote di giugno, lavorando un pò Photoshop e di pennello ha pubblicato delle ricostruzioni assolutamente attendibiliMercedes Classe A anterioreMercedes Classe A posteriore

Considerazioni?

L’auto ha qualche reminiscenza delle altre medie Europee, in foto sembra più “Serie 1” di quanto non lo sia da vivo, dove io ci ho visto un pò di VW Scirocco e Citroen C4 nella coda e un briciolo di Renault Megane nelle proporzioni “a scendere” del posteriore. Il frontale è molto Mercedes, forse persino troppo “urlato” (così è stato detto dal gruppo), magari per compensare il resto che è un pò più generico.

Però l’auto è bella (cioè mi piace) e si vede chiaramente lo stacco generazionale con la Serie 1 E87 e Golf VI con cui si confronta. E’ però più simile all’impostazione dei volumi e del muso “prominente” (i nuovi regolamenti sulla sicurezza pedone non lasciano altra strada ai designer… a costi ragionevoli) della Giulietta.

La caratterizzazione dell’auto vista è quella sportiva perché probabilmente, visto il resto della gamma, è il pubblico giovane e sportiveggiante quello più affine a questa segmento C relativa piccola (stiamo parlando di 420cm di lunghezza per 145cm di altezza, come la Serie 1 E87 che è la più piccola del segmento) che nessuno si sognerà mai di acquistare per l’abitabilità e il bagagliaio. Ciò non toglie che salendoci sopra l’abitabilità è sufficiente per 4 e il bagagliaio (ad occhio) di circa 300dm3. In teoria, essendo una trazione anteriore dovrebbe essere un pò più abitabile della pari dimensione Serie 1 a trazione posteriore…in pratica la predisposizione per la trazione integrale e il fatto che certamente la nuova Classe A è molto più sicura nelle prove di Crash Test, rendono le due auto “piccole” uguali.

Un consiglio, se si vuole un pizzico di spazio e sfruttabilità in più non compratela con allestimento sportivo interno fortemente ispirato agli interni della SLS (vedi sotto). I sedili anteriori a guscio, con poggiatesta fisso, fanno una gran scena, ma portano via spazio per le gambe dietro…e anche i sedili posteriori sono a guscio e fissi uguali! Van bene per girare in 4 in pista…un pò meno per viaggiare comodi…

2010 Mercedes SLS AMG interior design mercedes sls design 1

Anche la finitura interna è molto vistosa e la plancia molto ricca e ricercata. Ugualmente ispirati alla SLS le quattro bocchette di areazione a croce cromata

 2010 Mercedes SLS AMG interior design mercedes sls design 3

Per il navigatore, per le versioni che ce l’avranno, si è scelta una soluzione particolare perché non è ne montato nella parte centrale del cruscotto in basso (come nella foto sopra), ne in quella soprastante a scomparsa. E’ “agganciato” alla bordo esterno della parte superiore del cruscotto in posizione molto visibile e prominente, ma un pò “posticcio”…

Queste le sensazioni “visive”. Tornati al posto partono le considerazioni e qui ci sono le prime sorprese: la nuova Classe A è interessante per chi ha una Golf, una Serie 1 o una Giulietta, mentre è sconcerto e chiusura totale per chi è ha già la Classe A “vecchia”. Chiaramente il target è differente ed è praticamente impossibile il “travaso” di clientela. Mercedes, come ho detto all’inizio, ha sicuramente fatto i suoi conti e ha giocato la sua scommessa…vedremo come andrà a finire visto che, lo dirò meglio dopo, il travaso di clienti dalla MonoVolume Classe A alla MonoVolume Classe B è altrettanto difficoltoso.

Per far capire meglio quanto si stia parlando di due auto diverse che hanno lo stesso nome qui sotto si può vedere l’enorme differenza formale e dimensionale che c’è fra la nuova Classe A W176 (in verde) e la vecchia Classe A W169 (in rosso). Mercedes Classe A vs Classe B

Veniamo a allestimento e prezzi che sono decisamente interessanti.

Tutte le vetture, oltre alle solite cose ormai irrinunciabili come Aria Condizionata, ESP, 7 airbag, ecc, ecc monteranno luci xeno (che non sono di serie su tutta le gamma per nessuna concorrente) e soprattutto due chicche come l’Attention Assist

Attention Assist

e il Pre-Safe Brake system

Pre-Safe Brake system

Il tutto a partire da 26.000 Euro per la versione meno potente della gamma che è la 1.8 turbodiesel da 136cv. (curiosa questa cilindrata di 1.8 per un diesel, o è un motore nuovo per Mercedes, o un refuso della documentazione che ci hanno fatto vedere). Ovviamente stiamo parlando della versione di ingresso perché la gamma sia benzina che diesel salirà più su fino 204 cavalli, con la chicca della versione AMG a trazione integrale da 280cv che debutterà in un secondo momento.

Mercedes Classe B W246

Se per quanto riguarda la Classe A era ovviamente impossibile fare un confronto fra le due generazioni perché erano due auto diverse di forma, segmento e target, la nuova Classe B W246 va sostituire in maniera precisa la vecchia Classe B W245 quindi è precisamente un MonoVolume del segmento C e Mercedes lo ha confrontato con:

  • VW Touran
  • Mini Countryman
  • Audi A3 SportBack

Personalmente ho trovato assolutamente fuori luogo il confronto con la Mini e l’A3, mentre era preciso il confronto con la VW Tiguan data l’impostazione tutto spazio (e molto squadrata) della Classe B.Mercedes Classe B

A questo punto della discussione con il gruppo sono “esplose” le problematiche relative al cambio di destinazione della Classa A “berlina”. Chi aveva il vecchio modello do Classe A cercava spazio e una certa disposizione di guida, ma contenuta in dimensiono sotto i 4 metri, non può accettare la Classe B che è quasi mezzo metro più lunga e anche decisamente più larga. Quindi il travaso di clientela sarà quasi pari a zero. Ma si aggiunge un’altra problematica: la nuova Classe B W246 non è più un modello “trasversale” che grazie ad alcuni accorgimenti estetici sacrificava un pò di abitabilità e funzionalità per cercare di strizzare l’occhio anche a chi non cercava solo un MV perché Mercedes non aveva altri mezzi nel segmento C. La Classe B adesso è un MV tuttospazio “perfetto” non ci devono essere sovrapposizioni con la sua sorella berlina Classe A quindi la linea è stata disegnata per la massima funzionalità. Per fare un esempio: se prima la Classe B era una specie di VW Golf Plus, adesso è diventata una VW Touran. La compra e piace a chi cerca (solo) spazio.

Per quanto riguarda motori e meccanica essendo costruita sullo stesso pianale della berlina stiamo parlando di una trazione anteriore (forse anche integrale) con una motorizzazione di base sempre 1.8 diesel da 136cv.

 

Mercedes Classe GLA

Abbiamo visto la berlina, poi la versione MonoVolume….adesso tocca all’immancabile SUV che però Mercedes ha interpretato benissimo (IMHO). Avendo le spalle coperte dalla GLK con le sue forme particolarmente “da fuoristrada” ha potuto tirare fuori un prodotto che di SUV non ha nulla ma è un vero CrossOver.

Il confronto era fatto con:

  • BMW X1
  • VW Tiguan
  • Ford Kuga

Ma nessuna delle 3 era una concorrente reale della vettura (con l’X1 che sembrava un furgone al confronto…fossi un dirigente di Monaco starei molto preoccupato per il futuro del piccolo SUV che rischia di crollare nelle richieste dei clienti Premium)

La GLA era chiaramente una Classe A berlina “pompata” e un pò palestrata nei fianchi, ma in modo giusto con un operazione molto simile a quella che ha dato vita alla differenziazione fra Citroen C4 e DS4

2011-citroen-c4-5Citroen-DS4_21

E’ stata accentuata la linea ad arco del tetto e allungata la coda e pur mantenendo la forma curvilinea dei finestrini laterali della Classe A il risultato finale della GLC a me ha ricordato molto la Infiniti EXNew__Infiniti_EX35_Price_1

Io credo che sia la macchina giusta con il marchio giusto, probabilmente sarà la versione più venduta perché più piacevole a vedersi dei SUV della concorrenza che sono troppo alti e troppo legati una forma ormai sorpassata (ma forse l’Audi Q3 potrebbe essere quasi come lei).

Anche per lei trazione anteriore o integrale, motore di accesso il solito 1.8td da 136cv e un prezzo che parte da 31.700 euro

Mercedes CLA C117

 

In questo caso il nome potrebbe non essere quello definitivo perché non ho potuto vederlo, ma stiamo parlando della versione a 4 porte della Classe A che si ispira alle forme da berlina-coupé della CLS. In teoria potrebbe chiamarsi CLA, CLB o BLS.

Anche in questo caso nulla di particolarmente misterioso perché girano già immagini veritiere

Mercedes Classe CLC

Le concorrenti sono:

  • BMW Serie 3 berlina
  • Audi A4 berlina
  • VW Passat CC

In realtà solo la Passat CC si può considerare concorrente formale della CLA perché sia Audi che BMW sono normali berline.

Il frontale, molto più prominente e sportivo della Classe A e GLC (volutamente), è la parte che più suggerisce la sua vocazione da Coupé a 4 porte, sottolineata anche dalla mancanza di cornici ai vetri delle porte. Sono curioso di vedere come sarà risolta la evidente sovrapposizione con la Classe C “normale”… probabilmente, come già succede fra Classe E e Classe CLS la futura berlina diventerà più tradizione (potrei dire “berlinosa”) per non pestarsi i piedi a vicenda.

Il passo, a occhio più lungo della Classe A berlina e simile a quello della GLC permette un’abitabilità insospettabile a guardare le forme esterne (e sicuramente migliore della 2 volumi).

Anche in questo caso si parte da 33.000 con la solita dotazione e motore di base. Sarà comunque la più cara di tutte le 4 sorelle.


Conclusioni.

Secondo me le potenzialità per far vincere la scommessa a Mercedes ci sono tutte. La nuova BMW Serie 1 F20 ormai si è troppo imborghesita nelle forme e la prossima Audi A3 sarà l’ennesima interpretazione sul tema. Nel segmento C Premium la novità paga…e se supportata da qualità e corrispondenza fra aspettative e prodotto, pagherà bene.

Brava Mercedes!

 

P.S. Se ci sono ulteriori domande sono qui

Annunci

8 Risposte to “(Client Test) Mercedes Classe A, Classe B, Classe GLA, Classe CLA”

  1. @ndre said

    Ciao, volevo innanzitutto complimentarmi con te per i tuoi post sempre interessantissimi, soprattutto questi client test; sono un grande appassionato di motori e immagino sia davvero intrigante poter visionare un’auto “work in progress” o cmq prima ancora del suo debutto.
    Detto questo, una curiosità: la Classe A è stata presentata come prototipo con carrozzeria a 3p ma sul mercato arriverà quella a 5. La 3 porte debutterà successivamente?

    Mi piace

    • Ciao!

      Grazie per i complimenti…io ci metto sempre Passione e cuore 🙂

      Allora, come hai letto la 3p non ce l’hanno fatta vedere e secondo me la “Concept A” presentata allo scorso salone di Ginevra rimarrà un prototipo di stile

      Mercedes Concept A

      Può darsi che in un secondo momento se le vendite vanno bene e il pubblico apprezzerà la nuova Classe A, che arrivi la 3 porte come era successo per la Serie 1 che 3p è uscita 2 anni e mezzo dopo la 5p

      P.S. Come hai fatto a trovare il mio post?

      Mi piace

  2. @ndre said

    In realtà ero approdato per puro caso sul tuo blog quando ancora era su myspace (o cmq su un’altra piattaforma del genere) alcuni anni fa cercando informazioni sulla genesi dell’Alfa Romeo Giulietta (parto quanto mai travagliato :P) ma onestamente non ricordo esattamente come.
    Poi recentemente tramite Autoblog, tra i post dedicati alla nuova Serie 1 ho trovato un tuo articolo e mi sono ricordato del tuo sito a 2 o 3 anni di distanza. Vedo che hai trasferito tutto qui e devo dire che il risultato è ottimo.
    Tra l’altro siccome ho visto che scrivi anche su Passione Peugeot (anch’io sono utente, the_game) ho deciso di lasciarti qui due righe.
    Continua così, si vede che oltre alla competenza c’è anche tanta passione in quello in cui scrivi!

    Mi piace

  3. @ndre said

    *in quello CHE scrivi, la fretta… 😉

    Mi piace

  4. Grazie per i complimenti!

    Si, avevo il mio sito su Windows Live Space e ancora prima su MSN Gruppi.

    Effettivamente il travaso da WLS è stato positivo perchè qui è tutto più organizzato e leggibile 🙂

    Sono iscritto a PassionePeugeot perchè mia moglie ha una 306, e goni tanto ci scrivo… grazie, grazie ancora!

    Mi piace

  5. @ndre said

    Io invece ho una 107, un vero e proprio bolide 😛
    Tornando al discorso Mercedes comunque noto che sta seguendo un percorso di design diametralmente opposto a quello che sta sperimentando Bmw: a Monaco si stanno veramente imborghesendo (l’ultima Serie 1 ma anche la Serie 5 ne sono un esempio lampante), a Stoccarda invece cercano di proporre linee e stilemi che magari a qualcuno possono far storcere il naso (vedi la Classe E) ma che innegabilmente si distinguono.
    Aspetto in comune invece l’imposizione su quasi tutti i modelli di un family feeling molto più spiccato che in passato, guardando soprattutto i frontali; qui naturalmente mi riferisco anche ad anticipazioni e ricostruzioni più o meno attendibili di modelli prossimi a venire. Che la strada percorsa da Audi (che io trovo aberrante) si sia rivelata talmente vincente da influenzare anche i due big tedeschi?

    Mi piace

    • Ciao

      Mia moglie aveva una 107 🙂

      Si, a Monaco si stanno imborghesento e si sente tanto la mancanza del criticatissimo Bangle…almeno io sono uno di quelli a cui le auto di Bangle piacevano anche quanto tutti dicevano che disegnava dei mostri.

      Purtroppo il family feeling sempre più stretto ce lo dovremo sopportare sempre di più in futuro.

      E la bandiera della gamma Audi che non ha la minima idea di cambiare, e sta vendendo benissimo, cioè commercialmente funziona e sia BMW che Mercedes stanno percorrendo la stessa strada.

      A me personalmente non piace perchè ogni auto, pur riconoscibile, deve avere una sua fisionomia precisa perchè non si più mettere la stessa “faccia” su un SUV, una berlina, una sportiva…

      Ciao

      Mi piace

  6. Ecco le foto ufficiali della nuova Classe A W176 !

    Mercedes A Klasse W176
    Mercedes A Klasse W176
    Mercedes A Klasse W176
    Mercedes A Klasse W176
    Mercedes A Klasse W176

    Pacchetto AMG

    Mercedes A Klasse W176
    Mercedes A Klasse W176

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: