Il Mondo del Dr. Pianale

Il Mondo per chi ama Viaggiare, Guidare, Pensare

Alfa Romeo Giulietta vs GT

Posted by Dr. Pianale su 16 gennaio 2011

Alfa Romeo Giulietta vs Alfa Romeo GT

1601201134916012011350

Annunci

10 Risposte to “Alfa Romeo Giulietta vs GT”

  1. @ndre said

    Interessante come raffronto, soprattutto per apprezzare al meglio le differenze tra il frontale old-style e quello 8c-style.
    Premetto che trovo che la Giulietta sia stupenda, la più bella secondo me nella sua categoria ma… Se avessero disegnato dei gruppi ottici un po’ più incisivi la macchina avrebbe guadagnato ancora un briciolo di carattere.
    C’è da dire però che il frontale guadagna molto in eleganza, bisognerebbe giusto raggiungere una via di mezzo tra l’aggressività quasi “urlata” dei frontali precedenti (specie quello della 159) e la sobrietà leggermente asettica di quelli nuovi… Magari interverranno col restyling di metà carriera, che dici?

    @ndre

    Mi piace

    • Ciao Andrea

      Grazie per l’interesse…in effetti l’ho postato proprio per cercare di far vedere le differenze fra il vecchio stile e quello nuovo.

      Concordo anche io che la Giulietta avrebbe dovuto avre dei fari maggiormente incisivi, probabilmente bastava un maggior sviluppo orizzontale per rimediare a quella sensazione di “vuoto” che da il centro del frontale.

      Può darsi che si siano tenuti qualche “colpo in canna” per il restyling di mezza vita, anche se vedo difficile cambiare in modo significativo la forma dei fari perchè vorrebbe dire cambiare tutti i supporti e buona parte di quello che sta sotto la carrozzeria.

      Vedremo

      Ciao

      Mi piace

  2. @ndre said

    In effetti aspetto con grande interesse il debutto dei nuovi modelli, come la Giulia ad esempio. Lì credo proprio che si vedrà in che direzione vogliono andare. Sempre che questa benedetta Giulia arrivi per davvero! 😛
    Tornando alla Giulietta io farei qualche ritocchino anche alla plancia: essenziale e sportiva ma forse un po’ freddina, non credi? La Giulietta non viene proposta unicamente come una compatta sportiva, direi che sia Alfa Romeo che la stampa abbia sottolineato anche la sua attitudine al confort di viaggio… La plancia della 147, tanto per fare un esempio, era quasi perfetta secondo me (stilisticamente).
    E poi… Levate dalla consolle centrale quell’insulsa plancetta che sembra appiccicata lì per caso!!
    Ciau

    @ndre

    Mi piace

    • Ciao Andrea

      In effetti la plancia della Giulietta centra poco con il resto dell’auto, ma devi sempre considerare che doveva, per forze, derivare dalla forma e dalla struttura della Bravo e della Delta quindi era impossibile (diciamo troppo costoso) dargli un altra impostazione

      Mi piace

  3. @ndre said

    Si si certo, quanto meno non hanno fatto un carry over totale cambiando giusto la grafica della strumentazione e qualche comando come è successo con la Delta… Per il resto ripeto, a me la Giulietta piace moltissimo. Ed è un peccato che non ci ricavino una 3porte, in stile VW Scirocco o Renault Megane Coupe.
    Il Gruppo Fiat ha tre segmento C, tutte con una personalità abbastanza ben distinta (anche se la Bravo la vedo quasi più sportiveggiante della Giulietta stessa sotto certi aspetti) ma tutte a 5 porte e senza nemmeno una variante di carrozzeria. Fino ad ora hanno sempre limato su modelli anche potenzialmente di successo per evitare cannibalizzazioni interne e poi manco ricavano una Sw dalla Bravo?? Cos’è, avrebbe rubato clienti alla Croma?
    Mi auguro davvero che l’accordo con Chrysler porti ad una valorizzazione dei marchi italiani e che prima o poi non si sposti baracche e burattini negli Usa lasciando l’Italia con un pugno di mosche in mano, credo che il gruppo Fiat abbia potenzialità per crescere e anche tanto.

    Mi piace

    • Ciao Andrea

      Anche secondo me dalla Giulietta sarebbe nata un ottima versione a 3 porte/coupè che avrebbe preso il posto in listino della defunta GT, ma per motivi misteriosi (probabilmente non avevano soldi per investimenti in quel periodo) il pianale “C”, diventato “C-EVO” sulla Giulietta, era stato impostato solo per avere le 4 porte, ne era previsto fosse allungato per farne una SW (che effettivamente avrebbe cannibalizzato la Croma).

      Sull’accordo con Chrysler vedo quelche luce e molte ombre…in teoria potrebbe funzionare l’integrazione e lo scambio dei marchi sul cofano, in pratica il sistema non ha funzionato con Ford-Volvo-Jaguar e GM-Saab.

      Non lo so, io non credo che funzioni così, che basti chiamare Thema una Chrysler per farne una premium Lancia in grado di impensierire le tedesche…. o di montare il pentastar americano dentro il pianale della Grand Cherokee (ancora tedesco Mercedes) e farne il nuovo SUV Maserati italiano.

      Se funzionasse questo sistema Ford avrebbe venduto una vagonata di Mondeo “ricarrozzate” in Jaguar X-Type e ci sarebbe la fila per avere le Opel ricarrozzate in Saab..

      Sono pessimista…. o si mettono a fare le cose *BENE* come fa il gruppo VW da anni, o non può funzionare

      Mi piace

      • @ndre said

        La mia paura è che si finisca per concentrare risorse eccessive sul marchio americano, mi sembra che Marchionne abbia molto più interesse di là che di qua.
        Spero che i primi modelli tipo Freemont, Thema e Voyager siano DAVVERO soltanto provvisori per riportare i marchi del gruppo nei segmenti alti… Ma in futuro le macchine devono essere belle, fatte bene e caratterizzate a sufficienza in base al tipo di mercato.
        Riguardo il Pentastar sul Suv Maserati sapevo che si impiegherà solo per la versione “base” a benzina, cmq con MultiAir, mentre per il top di gamma dovrebbe esserci un motore di derivazione Ferrari. Negli ultimi giorni su AutoBlog è comparsa un’indiscrezione sul probabile utilizzo del 6.4 Hemi ma non penso proprio faranno una scelta del genere… O almeno SPERO!

        Mi piace

        • Ho la tua stessa paura, adesso è proprio così.

          C’è da sperare che sia solo un momento transitorio e quando avranno i soldi investiranno equamente fra Fiat e Chrysler..

          Per il Pentastar stiamo a vedere… secondo me dentro una Maserati, anche fosse la Entry Level non ci dovrebbe entrare a prescindere…significa svilire il marchio

          Mi piace

  4. @ndre said

    Si hai ragione… Ma direi che Fiat non è la prima volta che finirebbe per svilire un marchio 😉 Certo, Maserati sta nell’olimpo dell’automobilismo ma se pensi a quante porcherie Fiat cammuffate da Alfa Romeo e Lancia ci siamo sorbiti negli anni passati… E in alcuni casi che ci stiamo tutt’ora sorbendo! Due marchi anche quelli con una storia di fama e successi in tutto il mondo. Il Pentastar come versione “base” purtroppo è una mossa puramente strategico-commerciale, in effetti un V8 di derivazione Ferrari, per quanto magari depotenziato, non credo sia il motore d’attacco giusto per un Suv. E la concorrenza dispone di motori V6 sovralimentati intorno ai 300 cv e 3.0l di cilindrata che in Ferrari (e in Fiat) non hanno. Inoltre pensa ad un’altra cosa: quanta gente preferisce una Serie 7 (macchina di grande spessore, intendiamoci) ad una Quattroporte? O ancora, una Cls all’ammiraglia Maserati? Non credo sia tanto una questione legata all’estetica, che nel caso dell’italiana è a dir poco mozzafiato, ma anche per una scelta di motorizzazioni ben diversa e più vasta; scelta che ha premiato proprio le tedesche.
    Morale: l’importante, e su questo siamo d’accordo, è che le risorse non finiscano per andare tutte negli Usa e quello che ci stanno propinando non sia solo un contentino per tenerci buoni e perseguire altre strade; poi, se i prodotti sono ben fatti e ben caratterizzati per ogni marchio direi che è soltato una buona mossa sfruttare bene motori e pianali disponibili per espandersi nei settori alti e tornare a far cassa… Purtroppo in un mkt come quello di oggi non si vive di sola gloria e FORSE in Fiat lo stanno capendo!

    @ndre

    Mi piace

  5. Concordo su tutto, per ora non possiamo che aspettare e sperare che con l’arrivo della redditività arrivi anche qualche prodotto più definito e legato ai valori tradizionali dei Marchi Italiani

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: