Il Mondo del Dr. Pianale

Il Mondo per chi ama Viaggiare, Guidare, Pensare

Crociera 2007 – “Terra del Fuoco” con Costa Romantica – Buenos Aires (3 di 29)

Posted by Dr. Pianale su 27 gennaio 2007

(itinerario)

BUENOS AIRES (Argentina) – Domenica 27 gennaio (prima parte)

13 ore di volo notturno da Roma e siamo a Buenos Aires.

Io non ho dormito, non mi piace volare, e il posto per le gambe nella classe "normale" nel 777 dell’Alitalia è oggettivamente veramente piccolo

Sbarchiamo…

La procedura doganale è lunga… molto più lunga, per esempio, di quanto lo sia per noi andare in Egitto o altri paesi extra UE…

Su dei moduli, A MANO, vanno scritti tutti i dati delle persone in ingresso e per tanti moduli quanti saranno le tappe.

Apparentemente lungo ma semplice….in realtà ha creato poi dei problemi alla partenza perché il bimbo che è sul mio passaporto e su quello di mia moglie (e non ne ha uno suo) non ha compilato questi moduli in ingresso in quanto non gli sono stati chiesti…. ma in uscita risultavamo uscire in 3 quando siamo entrati in due.. casino…

Vabbè…. quasi un ora di fila e ci troviamo all’esterno dove il personale Costa ci raduna

A questo punto Costa ci stupisce in positivo…. quello che doveva essere un semplice transfert dall’aeroporto al porto si trasforma in una tour di 5 ore abbastanza completo di Buenos Aires…. e tutto questo gratuitamente..

Usciamo dall’aeroporto in una fresca e limpida giornata estiva e ci dirigiamo verso la città

 

La Chiesa Russa di Buenos Aires

Lo stadio del Boca Junior

A questo punto, dopo lo stadio, il pullman ci fa fare un giro all’interno del popolare e pittoresco (in tutti i sensi) quartiere della Boca che all’inizio del secolo scorso ospitava molti immigrati italiani

   

Usciamo da la Boca e passiamo di fianco una una favelas…

 

Dalla favelas… a poche centinaia di metri, passiamo al nuovo quartiere portuale, gli antichi docks ristrutturati in locali e abitazioni

poi ci dirigiamo verso il centro

 

Si comincia a vedere la Casa Rosada

 

La Casa Rosata in ristrutturazione

 

Plaza de Mayo

 

Avenida 9 de Julio che con i suoi 132m di larghezza dicono essere il viale cittadino più ampio del mondo

 

L’obelisco che ricorda i 400 anno dalla fondazione della Citta (1936)

 

Il teatro dell’opera

 

poi ci siamo trasferiti verso una zona più ricca e vedere della città

 

Poi siamo andati nella zona della Recoleta dove c’è l’omonimo cimitero monumentale

 

Prima di visitare il cimitero una sosta nel bar "La Biela" (la biella) dove si trovavano all’inizio del secolo li appassionati di motori della città , fra cui anche Fangio

 

Entriamo nel cimitero monumentale della Recoleta

 

La tomba di Eva Peron Duarte

 

Riattraversiamo il la città per andare verso il porto

La torre dell’orologio donata dall’Inghilterra

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: